Un'Asta benefica per l'Ospedale

Domani l'avvio di "Artisti per Cuneo"con un'opera di Ego Bianchi


Sono cresciuta con due anime: la vena artistica tramandata dai miei genitori, entrambi insegnanti d’arte e la medicina veterinaria, che ho scelto di studiare all’università. Da subito questa dicotomia spiccata e molto presente dentro di me ha richiesto la ricerca di un punto d’incontro che istintivamente ho trovato nei miei lavori: disegno e dipingo prevalentemente soggetti animali, dei quali amo le proporzioni armoniche e vellutate che divengono figure destrutturate e nelle quali prendono vita in un magico amplesso queste mie due pulsioni. 

In questo periodo di isolamento, nel seguire come sempre iniziative di artisti e tatuatori – il tatuaggio è un’altra forma d’arte che amo particolarmente – e prendendo appunto spunto da queste iniziative già avviate sul territorio nazionale, ho ideato un'Asta che coinvolge pittori, illustratori, fotografi, scultori della realtà cuneese, ma non solo, per dare un aiuto significativo alle strutture sanitarie che stanno fronteggiando questo periodo di emergenza. Ed è così che è nato: “Artisti per Cuneo”. #artistipercuneo

Una volta formulata e proposta l’idea, dopo qualche piccola incertezza iniziale, il progetto si è diffuso molto più velocemente di quanto potessi immaginare, arrivando ora ad avere un centinaio di adesioni. Così da giorni mi divido tra i miei studi e un’attività, talvolta frenetica, di centralino, organizzazione, raccolta di adesioni, smistamento opere.

"In tutto questo divenire mi ha aiutato tantissimo Alessandro Cerato, anche lui parteciperà con una sua opera all'Asta di domani; insieme abbiamo cercato di fare anche una cernita delle opere proposte, per cercare di mantenere su un livello consono il progetto, garantendogli qualità e credibilità."

Dopo giorni di lavoro e tante sorprese, amici che mi hanno sostenuta e aiutata, tantissime adesioni e supporti stampa inattesi, è giunto il momento dell’avvio.

Inoltre, a pochi giorni dalla chiusura delle adesioni, Mauro Sereno titolare della galleria ARTE+, ha deciso di donare un quadro del '56 dell'illustre Ego Bianchi, morto a causa dell'influenza asiatica. Questo gesto oltre che lodevole e denso di senso civico ha conferito un valore aggiunto all'iniziativa, soprattutto per il parallelismo della vita del pittore con la situazione attuale. 

L’asta avrà inizio domani, Venerdì 24 aprile alle ore 12,00 e si concluderà Domenica 26 aprile alle ore 14,00. Si svolgerà sulle pagine Facebook e Instagram di #artistipercuneo, base d’asta delle opere € 50,00. Sulle stesse pagine potete trovare il regolamento e le modalità di partecipazione. Tutte le somme raccolte saranno devolute all’Ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo.


Oggi, ad un giorno dall’avvio di questo progetto in cui credo particolarmente, mi divido tra molte cose da terminare e un po' di emozione, ma ci tengo a ringraziare col cuore i miei genitori, che sin da subito hanno supportato la mia idea, gli amici, tutte le persone che hanno collaborato in ogni forma e tutti gli artisti, dai più conosciuti a quelli in erba che hanno generosamente messo a disposizione le proprie opere, vero fulcro del progetto: senza tutti Voi questo progetto non sarebbe stato possibile.

Grazie!

Roberta Formisano, studentessa universitaria e artista, Cuneo


#iorestoacasa #coronavirus #covid19 #iltemposospeso #forzatedistanze #pensierieparole #arteecultura #artistipercuneo #arte#astabenefica #egobianchi #pittura #scultura #illustrazione #disegno #idee #progetti #solidarietà

Iscriviti al blog, invia il tuo commento e 

se vuoi invia il tuoi testi da pubblicare 

© 2020 Powerwd By Il Tempo Sospeso