L'Asino

...ma non regge il paragone




L'amico Ruggiero mi scrive dal suo eremo di Montesegale, che è anche il più bel castello dell’Oltrepò:

<<Caro Agostino come stai vivendo questo malanno? Molti comuni amici hanno molta paura, altri se ne vanno in viaggio per l’Europa. Io, come gli “stileti” di scolastica memoria, vivo sulla mia colonna col cestino attaccato ad una corda. Leggo, scrivo, guardo qualche film e le notizie dei telegiornali. Proprio ascoltando i telegiornali, sento le esortazioni che la scienza e le autorità rivolgono a tutti i cittadini di restare in casa perché questa è l’unica medicina capace di arrestare questa calamità. Si vedono anche quanti trasgrediscono queste esortazioni.


Lo spettacolo di questo gregge in giro per le strade e nei parchi ha riportato alla mia memoria le immagini di un documentario sull’agricoltura in Sardegna.

Il servizio mostrava un contadino che strigliava un asino e il giornalista che chiedeva “cosa stai facendo?” “Lo sto strigliando per pulirlo dalla polvere e dai peli superflui. Vede come è lucido. Questo asino è stato campione l’Italia” cosi dicendo lo molla in un recinto. L’asino si allontana, la cinepresa lo segue fino a quando raggiunta una pozzanghera l’asino si sdraia a terra e si rotola nel fango. Il documentarista chiede al contadino: “adesso si sporca tutto. Perché lo fa?” Il contadino risponde: “perché è un asino”. Io vedendo tanti asini in giro per le strade e i parchi ho attaccato al cancello della mia casa un cartello sul quale ho scritto a caratteri cubitali: “Io per sottrarmi al coronavirus e agli imbecilli mi sono isolato in casa. Se tu suoni a questa porta sappi che io ti ritengo un assassino. Con l’affetto di sempre>>.


Condivido l’affetto e tutto il resto tranne la parabola dell’asino, uno degli animali più sensibili e intelligenti del creato: é crogiolato nel fango non per stupidità ma per proteggersi dalle esalazioni, come gli ha insegnato madre natura.


Agostino Guardamagna, Avvocato, Retorbido



#iorestoacasa #coronavirus #covid19 #iltemposospeso #forzatedistanze #pensierieparole #asini #natura #regole #iorestoacasa


Iscriviti al blog, invia il tuo commento e 

se vuoi invia il tuoi testi da pubblicare 

© 2020 Powerwd By Il Tempo Sospeso