Le cose che sapevo già

Vorrei davvero imparare qualcosa



In queste settimane leggo e sento di quante cose stiamo tutti imparando chiusi nelle nostre case, con i ritmi stravolti, le abitudini scardinate, le non relazioni, la distanza della comunicazione e per qualcuno anche degli affetti. E cosi leggo e sento di quanto sia importante riappropriarsi del proprio tempo, di quanto siamo fortunati noi che abbiamo una casa, anche grande, e magari anche con giardino o terrazzo, di quanto siamo fortunati a vivere nel lontano nord est o nord ovest poco importa.


Ma io queste cose le SAPEVO GIA’…

Sapevo della mia fortuna e dell’importanza dei miei affetti, dei miei amici, del mio clan, del potere disarmante di una risata, di un abbraccio e di una minchiata detta ad alta voce. Sapevo già dell’importanza dello sport e del movimento all’aria aperta per il mio equilibrio psicofisico e di come attraverso l’attività sportiva e due gravidanze abbia fatto pace con il mio corpo e con la mia fisicità.


Sapevo già di come si sta in casa con e senza figli a settimane alterne, sapevo già di come si sta in casa con o senza un amore o con e senza un ospite.

Sapevo perfettamente dei pro e dei contro del vivere a 600 km da chi c’è sempre e comunque.


E per finire sapevo perfettamente di quanto sia faticoso e distante da me il lavoro della casalinga felice e della cuoca fantasiosa e soddisfatta.

Sapevo già tutto e vorrei davvero imparare qualcosa.


Cristiana, "mezza scienziata" come mi definisce mio figlio, Trieste


#iorestoacasa #coronavirus #covid19 #iltemposospeso #forzatedistanze #pensierieparole



Iscriviti al blog, invia il tuo commento e 

se vuoi invia il tuoi testi da pubblicare 

© 2020 Powerwd By Il Tempo Sospeso